Logo

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o di governo, se non attribuiti a titolo gratuito

Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di direzione o governo

L’Amministratore Unico

L’Amministrazione di Atam SpA è affidata ai sensi dell’articolo 2380, comma 1, del Codice Civile all’Amministratore Unico che gestisce la Società con la diligenza richiesta dalla natura dell’incarico e compie tutte le operazioni necessarie per il raggiungimento dell’oggetto sociale. 
All’Amministratore Unico spetta la rappresentanza legale e generale della Società così come stabilito all’articolo 20 dello Statuto Aziendale. 
Attualmente l’Amministratore Unico di Atam SpA è il Sig. Bernardo Mennini nato a Castiglion Fiorentino il 15 dicembre del 1968.

Nomina

L’Amministratore Unico Bernardo Mennini è stato nominato con Delibera dell’Assemblea dei Soci del 28 dicembre 2015. 
A norma dell’art. 2383 del c.c. la nomina ha una durata di 3 esercizio e scadrà alla data dell’Assemblea dei Soci convocata per l’approvazione del Bilancio d’Esercizio 2017.
In data 27 aprile 2018 l'Assemblea dei Soci, ai sensi dell’art. 50 del D.Lgs. n. 267/2000, ha deliberato la conferma Bernardo Mennini, nato a Castiglion Fiorentino (AR) il 15/12/1968 quale Amministratore Unico di Atam Spa.
Sempre a norma dell’art. 2383 del c.c. la nomina ha una durata di 3 esercizio e scadrà alla data dell’Assemblea dei Soci convocata per l’approvazione del Bilancio d’Esercizio 2020.

Compensi

L’Assemblea dei Soci nella seduta del 28 dicembre 2015, con riferimento a quanto previsto dall’art. 2389 C.C., ha deliberato, con parere favorevole del Collegio Sindacale, che il trattamento economico annuo lordo omnicomprensivo è definito in € 24.000,00 . 
L’Assemblea dei Soci ha altresì deliberato che il trattamento lordo omnicomprensivo attribuito all’Amministratore Unico rispetta i limiti posti dall’art. 4, c.4 e 5, del D.L.95/2015 e s.m.i. che così dispone “… a decorrere dal 1 gennaio 2015 il costo annuale sostenuto per i compensi degli amministratori di tali società, ivi compresa la remunerazione di quelli investiti di particolari cariche, non può superare l’80% del costo complessivo sostenuto per l’anno 2013 .. “
L'Assemblea dei Soci in data 27 aprile 2018 ha deliberato, con parere favorevole del Collegio Sindacale, la conferma del trattamento economico annuo lordo omnicomprensivo in € 24.000,00 .

Pubblicato il: 07/12/2016 10:03:55